SEI NELLA SEZIONE: Giovani OnLine

Disabilità

Il numero delle persone che esprimerebbero uno spontaneo desiderio di convivere e condividere la propria vita con un disabile è davvero esiguo. E questo non tanto per un istintivo sentimento egoistico, che sarebbe comunque preferibile a un falso perbenismo che

Quanta musica c’è!

Un occhio in più alla realtà che ci circonda, a ciò che riguarda la società almeno da un punto di vista: i giovani. Nonostante gli innumerevoli punti su cui si potrebbe discutere elencando ciò che è condiviso e ciò che,

L’amicizia

Un vecchio aforisma sostiene che l’amicizia è un po’ come un castello di sabbia: difficile da costruire ma altrettanto facile da distruggere. Per quanto antiquate e banali possano apparire, queste massime custodiscono spesso profonde verità. Riconoscere e apprezzare un gesto

Donna baffuta piace alla prole

Un recente studio condotto dall’università di Alberta e pubblicato su Psychology & Sociology ha evidenziato come bambini esposti in utero ad un alta concentrazione di testosterone, sviluppino un QI più elevato, mediamente intorno a 130. Iniziamo con il chiarire che

Facebook e depressione

Tempo fa una famigerata canzone di Dado, comico di Zelig, nel suo ritornello, faceva: “Ma quanti amici su face book, ma quanti amici che hai…”. Quello che sembrava un modo simpatico per ironizzare su un fenomeno in forte espansione negli

L’Havana: Revolución siempre

Una frase, dipinta a caratteri cubitali su di un muro dell’Avana, accoglie i turisti al loro primo ingresso a Cuba, catturandone subito l’attenzione: Revolución siempre. Effettivamente, nell’immaginario collettivo europeo, l’isola è sempre stata dipinta come la terra dei rivoluzionari, dei