SEI NELLA SEZIONE: Donne e Società

NATALE:UNA PARENTESI DIFFICILE DA DIGERIRE.

E’ cominciato il conto alla rovescia che annuncia il Santo Natale. Per molti è una festività complessa da gestire sul piano dei rapporti familiari poiché ci si trova il più delle volte a condividere un momento solenne con persone chefacciamo

QUELLO STRANO SILENZIO:IL SILENZIO E LE SUE FACCIE.

Monica Martuccelli -psicoterapeuta sessuologa. Quante volte il silenzio si sostituisce alla voce e alle parole e si preferisce non parlare. Ma lavoce del silenzio il più delle volte è più eloquente di qualunque frase o discorso. Attraverso il silenzio si comunica

QUELLO CHE TU VEDI È SOLO L’OMBRA DELL’UOMO CHE TU PENSI CHE SIA: IL SESSO ESTREMO.

Monica Martuccelli -psicoterapeuta sessuologa. Negli ultimi anni si è venuto a conoscenza, interrogandosi sul “come mai” di un fenomeno che investe soprattutto gli uomini. Mi riferisco ad una condotta comportamentale che non ha mai smesso di attraversare i secoli. Parlo

Educazione sessuale e adolescenza.

Da circa 25 anni in Italia , si  tentano  discorsi da fare a giovani adolescenti, in tema di educazione  sessuale . A  mio avviso pochissime sono state le iniziative ed i progetti utili e validi  in questa direzione . Innanzitutto

GLI SFREGI EMOTIVI:LA VIOLENZA PSICOLOGICA.

Esistono parole, azioni, comportamenti e interazioni che feriscono tagliano e segnano in modo indelebile l’anima. Qual’ è l’identikit dell’aggressore psicologico?. La provocazione continua, l’offesa, la denigrazione, il disprezzare, l’umiliare, l’ossessionare, la privazione della privacy, la svalutazione, la coercizione, il ricatto,

CHI È TROPPO GELOSO, È MOLTO INFELICE.

La gelosia la si può definire un sentimento che proviamo nei riguardi di qualcuno . Essa ha sempre a che a fare con “il possesso” , poiché il  possedere ci dona l’illusione di riuscire ad anestetizzare le nostre ansie e