SEI NELLA SEZIONE: Eventi

Il Pizza Talent Show parte da Frattamaggiore con il successo di Umberto e Umbertino.

Due giornate di festeggiamenti hanno segnato un novo ricordo nell’ormai avvezzo a queste soddisfazioni Umberto Fornito. Il maestro pizzaiolo di Frattamaggiore erede delle tradizioni della vera pizza napoletana ha conquistato ormai tutti i più grandi trofei al mondo con la

Festa di compleanno per Deborah Bettega, tra pizza, vino e mozzarella campana con una botta di spumante vesuviano.

E’ stato un tripudio di consensi di gusti e di applausi per i festeggiamenti della nota Deborah Bettega, dottore in Scienze Politiche Sociologia e Scienze della Comunicazione, organizzatrice di eventi nel noto locale romano “Gilda”,  (in via Mario de’ Fiori

Proseguono i successi per l’innovativo concorso che ha come finalità il “Buon Gusto”.

Ideato da Breakpoint di Lucio e Clara Starace, in collaborazione con il maestro di fotografia Michele De Vecchio titolare di SpazioTangram, noto per essere artefice di coinvolgimento di un pubblico che ama serate particolari e Sire ricevimenti d’autore, si è

Di Napoli, lascia l’incarico per vedere risorgere l’Amira, come Ratzinger per la Chiesa.

Somma Vesuviana. Con una festa a lui dedicata, insieme ai festeggiamenti per il 41esimo compleanno di Dario Duro il  Cav. Giuseppe Di Napoli, fiduciario della sezione napoletana dell’Associazione maîtres italiani ristoranti e alberghi, ha dato il commiato agli iscritti al

Successo a Napoli e nei 12 Paesi UE per la 1a Giornata Europea del Gelato Artigianale.

Come annunciato in anteprima il 19 gennaio 2013, in occasione del Sigep di Rimini, attraverso una conferenza stampa, seguita da altre tenutesi nelle varie città italiane  ed europee qualche giorno prima dell’evento, è stato dato il via alla 1aGiornata Europea

Continuano i successi per Terronian.

E’ sempre più documentato il successo che Sarah Ancarola con l’Associazione Terronian, da lei ideata e presieduta, sta ottenendo attraverso una serie di manifestazioni atte ad evidenziare le potenzialità enogastronomiche, e non solo, che il Sud dell’Italia può con orgoglio